Progetto FisioCamp - Conclusioni e foto

Si è concluso il progetto “Fisio-Camp” in collaborazione con le Associazioni A.MA.R.E. onlus, A.R.C.E. onlus e A.P.E. onlus.  Una settimana, dal 23 al 29 ottobre 2017, di fisioterapia, riabilitazione in piscina, fanghi, manipolazioni articolari e supporto psicologico, eseguiti su otto pazienti emofilici campani e abruzzesi da un’equipe medica all’avanguardia:

·       Prof. Di Minno Giovanni Direttore UOC medicina interna malattie emorragiche e trombotiche AOU Federico II di Napoli

·       Dott. Di Minno Matteo del Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate, Università di Napoli “Federico II”

·       Dott. Cimino Ernesto del Centro di Riferimento Regionale per le Emocoagulopatie AOU Federico II di Napoli

·       Dott. Ettorre Cosimo Pietro Dipartimento Trasfusionale - Centro Emofilia e Trombosi del Policlinico Bari

·       Dott. Dragani Alfredo del Dipartimento di emofilia e malattie rare del sangue

·       Dott.ssa Ranalli Paola del Dipartimento di emofilia e malattie rare del sangue

·       Dott. Vadini Francesco Psicologo del Dipartimento di emofilia e malattie rare del sangue

·       Dott. Pappone Nicola reumatologo del centro riabilitativo IRCCS “Fondazione Maugeri” di Telese

·       Dott. Iervolino Salvatore reumatologo del centro riabilitativo IRCCS “Fondazione Maugeri” di Telese

Il progetto si è svolto nella splendida cornice del Grand Hotel Telese di Telese Terme, dov’è stato possibile sfruttare le proprietà benefiche delle acque sulfuree e dei fanghi dell’impianto termale dell’Hotel stesso.

Il progetto primo in Europa è l’avanguardia di future collaborazione tra ematologi, ecografisti, fisioterapisti e psicologi per far sì che i pazienti emofilici ritrovino il benessere psico-fisico.

  • Visite: 25